2010 / Asole e risvolti. Incontro sulla Net Art

talks & teaching

Giovedì 13 maggio 2010, ore 18.00
Asole e Risvolti
Incontro sulla NET ART
con Nilo Casares e Flaminio Gualdoni

modera Valentina Tanni, interviene Luigi Pagliarini
ciclo di incontri, dal titolo “A bordo dell’opera – il tessuto dell’opera d’arte”
Real Academia de Espana, San Pietro in Montorio, Roma
http://www.20eventi.eu
http://20eventi.wordpress.com

13 maggio quarto e ultimo appuntamento con gli incontri sull’arte contemporanea di 20eventi, alla Real Academia de Espana a Roma, tra personaggi di primo piano del panorama spagnolo e italiano su sostanza, limiti e possibile definizione dell’opera d’arte oggi.

Quest’anno 20eventi ha proposto al pubblico un ciclo di 4 incontri sull’arte contemporanea in collaborazione con la Real Academia de Espana di Roma, in svolgimento fino al 13 maggio 2010 nella sede dell’Accademia al Gianicolo, a San Pietro in Montorio. Il ciclo di incontri, dal titolo “A bordo dell’opera – il tessuto dell’opera d’arte”, parte dalla visione dell’arte ed i suoi risvolti sulla società come un tessuto di idee per portare relatori e pubblico ad un confronto alcuni dei temi più attuali dell’arte contemporanea: limiti e confini dell’opera d’arte, architettura e scenografia urbana e del paesaggio, creatività, arte e società, net art e i suoi sviluppi.

Il 13 maggio Nilo Casares, Curatore internazionale multimedia di Valencia, e Flaminio Gualdoni, Preside Comunicazione e Didattica dell’Arte di Brera, in Asole e Risvolti parleranno di Net Art, un’opera d’arte creata per e nella rete Internet offrendo interattività e fruibilità globale, il che comporta che l’opera sarà influenzabile/modificabile da chiunque. Andiamo verso ciò che Beuys intendeva per scultura sociale? O tale movimento è al termine della sua spinta evolutiva/creativa/propositiva pur lasciando una eredità consistente a tutte le avanguardie artistiche che si vanno costituendo? Moderatrice dell’incontro Valentina Tanni, Critica d’Arte e curatrice, esperta in new media art. Interviene: Luigi Pagliarini, Artista-Scienziato

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *