2010 / Interferenze. Rurality 2.0

events, exhibitions

Interferenze 2010 – New Arts Festival
Rurality 2.0
23, 24, 25 Luglio 2010
Castello Ducale – Bisaccia (Av) – Italy
www.interferenze.org
Sezioni Software Art e Video a cura di Valentina Tanni

Interferenze è il festival di arti elettroniche e multimediali che si terrà il 23, 24 e 25 luglio a Bisaccia, in una delle aree più suggestive ed incontaminate del meridione d’Italia, nell’entroterra al confine tra Campania, Puglia e Basilicata. Durante tre giorni, dalla mattina alla notte, nel programma del festival si alterneranno performance audio e video, seminari, installazioni e sessioni enogastronomiche. A dare sostanza alle proposte in cartellone, ospiti nazionali ed internazionali, provenienti da più di dodici Paesi del mondo.
Saranno presenti alcuni degli artisti più all’avanguardia nella musica elettronica e nelle ambientazioni dinamiche che includono suoni ed immagini.
Tra i critici e gli studiosi interverranno nomi riconosciuti dalla comunità scientifica e cervelli emergenti, che si occupano di nuovi media, comunicazione, arte e sostenibilità dei modelli di vita.

L’evento, giunto alla sua quinta edizione, è cresciuto negli ultimi anni in termini di pubblico e per quanto riguarda lo spessore delle tematiche e la qualità delle proposte artistiche portate avanti.
La sua filosofia prevede il dialogo e la sperimentazione delle possibili relazioni tra territorio, soprattutto inteso come patrimonio ambientale e culturale, e le nuove arti. Il punto di contatto tra queste due realtà è stato individuato nel tema scelto per l’edizione di quest’anno: “Rurality 2.0”.
Una prospettiva inconsueta per elaborare, su basi più solide, l’identità rurale, reinterpretando la dimensione locale in un’ottica globale; una prospettiva inedita per far incontrare esperienze e prodotti del territorio con pratiche artistiche e mediatiche che offrono nuove letture e ne potenziano il valore (cfr. sezione “Click’n’Food”).
Grazie all’originalità delle sue proposte, Interferenze – New Arts Festival è stato riconosciuto come un unicum nel panorama dei festival di arti elettroniche e multimediali da diversi critici ed esperti del settore.

Artisti Software e Video

Andrè Goncalves, “The Bird Watcher”, 2010
www.andregoncalves.info

Alessandro Capozzo, “Talea”, 2007-2010
www.abstract-codex.net

Corby, Baily & Mackenzie, “Southern Ocean Studies”, 2009-2010
www.reconnoitre.net/bas

Rick Silva, “A Rough Mix”, 2007, 8 min.
http://www.ricksilva.net

Bruno Muzzolini, “One step forward, two steps back”, 2007, 2.33 min.
http://www.fabioparisartgallery.com/muzzo/opere/asen/asen.html

Anders Weberg & Robert Willim, “Domestic Safari”, 2008, 10.32 min
http://www.weberg.se
http://www.robertwillim.com

Davide Sebastian, Oryza sativa, 2009, 3.46 min.
http://www.davidesebastian.com

Nicholas O’Brien, The Natural, 2008, 6 min.
http://www.doubleunderscore.net

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *