2002 / Workshop on line. Interface

talks & teaching

Workshop on line “Interface”
nel contesto di Artintotheweb 1.0
online – maggio/giugno 2002



intro
ci sono zone della Rete in cui transitano milioni di idee, immagini, progetti. la malleabilità dell’informazione digitale ha cambiato radicalmente il nostro modo di interagire e collaborare: tutto può essere scambiato, modificato e inviato di nuovo, in un istante. in quelle zone prendono vita piccoli e grandi laboratori, atelier diffusi, fabbriche reticolari della creatività contemporanea.
l’arte che nasce sul Web genera progetti collaborativi, rielabora materiali già esistenti, remixa immagini, parole, suoni. crea comunità di persone che, nonostante le distanze geografiche e culturali, cooperano alla realizzazione di opere e operazioni, generando racconti e visioni, teorie e sistemi, strumenti e giochi.

cos’è inter.face inter.face è il nome del workshop on line organizzato da Artexe in collaborazione con IEDONLINE. si tratta della fase conclusiva del concorso Art into the Web, partito il 15 novembre 2001 con l’obiettivo di creare un’opera d’arte originale e net specific sul tema ‘Un Nuovo Mondo’, a partire da alcuni elementi sonori e visivi realizzati dagli artisti Riccardo Mazza ed Enrico T. De Paris.

perché inter.face perchè la sfida di questo laboratorio è quella di esplorare le possibilità comunicative della Rete, per sfruttare a fondo le opportunità del contatto a distanza. perché crediamo che il cuore del processo creativo in Rete risieda nell’idea stessa di interfaccia: tra il linguaggio umano e il linguaggio macchina, tra l’uomo e il mondo, tra l’artista e la società, tra tutte le persone che ogni giorno si sforzano di comunicare, trasformando le barriere spazio-temporali in nuove opportunità.

key words

comunità——collaborazione——-interazione——-sperimentazione——

immaginazione—–progettazione

obiettivi l’obiettivo principale di inter.face è la creazione di una comunità virtuale temporanea che stimoli la realizzazione a distanza di progetti di net art e la discussione sulle possibilità creative delle tecnologie digitali e di Rete. la partecipazione ai lavori di comunità artistiche già note e l’utilizzo dei materiali visivi, sonori e testuali messi a disposizione dei partecipanti consentirà di approfondire sia il lato tecnico-tecnologico sia il lato estetico della net art. attraverso una serie di sessioni di lavoro, i partecipanti al workshop potranno scambiarsi idee e immagini, acquisire nozioni tecniche e teoriche, intrecciare rapporti e collaborazioni.

dove piattaforma per e-learning di IEDONLINE – chat del sito Art into the Web – Forum di RANDOM /Forum di ZANNI.ORG

quando dal 20 maggio al 2 giugno 2002 + una settimana di open-platform

masters Gianluca Del Gobbo, Roberto Marsella, Carlo Zanni

coordinamento Valentina Tanni con la collaborazione di Federica Martini

partecipanti partecipanti al concorso Art into the Web / studenti del corso di Arti e Media dell’Accademia Albertina di Torino / studenti dello IED

*****inter.face free zone***** la piattaforma comprende un’area completamente free, accessibile a chiunque voglia seguire le discussioni, contattare artisti e partecipanti, dire la propria sui temi di inter.face, inviare materiale. La free zone è ospitata sul sito di Art into the Web, dov’è disponibile una chat sempre aperta. Sono inoltre aperti forum di discussione sul sito di RANDOM e su ZANNI.ORG.

——————————————————-

Art Into The Web

Art into the Web è un progetto culturale e un concorso per giovani web designer lanciato nell’autunno del 2001 dalla società torinese Artexe (www.artexe.com) in collaborazione con Apogeonline (www.apogeonline.com), IEDONLINE (www.iedonline.it) e MP Esperia (www.esperia.com). Nata con l’intento di sostenere e promuovere le nuove forme di creazione legate alla Rete e alle culture digitali, l’iniziativa si rivela da subito un’esperienza modulare, cresciuta grazie all’interazione con i partner. Strutturato in un sito Web informativo progettato e realizzato da MP Esperia, una Virtual Gallery dedicata alla net art curata da Apogeonline e un workshop fruibile grazie alla piattaforma per l’e-learning di IEDONLINE, Art into the Web si presenta come un insieme di interazioni online e offline con il pubblico interessato ad animare la riflessione sulle nuove forme di espressione in Rete.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *