The Cup Game

Si chiama “The Cup Game” ed è un gioco arcinoto negli States, perlopiù tra bambini e adolescenti, che lo usano come passatempo durante i campeggi estivi. Cosa serve? Un bicchiere di plastica e un po’ di senso del ritmo. Nel giugno 2009 però, una band tutta al femminile, le Lulu and the Lampshades, ha deciso di utilizzare quel beat per scrivere una canzone, che hanno poi postato su Youtube.

Il pezzo si chiama “Cups” (You’re gonna miss me when I’m gone) ed è di quelli che restano in testa dopo solo un ascolto. Tuttavia, non è diventato molto famoso fino al giugno 2011, quando Anna Burden, diciassettenne dell’Indiana, non ha deciso di realizzarne una cover, sfornando una versione che batte l’originale per ritmica e grazia vocale.

Ma il “cup beat” è diventato una vera mania e Youtube pullula di ragazzi che si cimentano con il gioco, e con la canzone. Eccone alcuni. Non viene voglia di provare? A me si.

e infine… ecco il mio :-)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *