Puffi sotto le bombe


L’UNICEF ha lanciato in Belgio un breve video in cui il mitico villaggio dei puffi viene sconvolto da un pesante bombardamento. Con tanto di morti, feriti, incendi e urla. Lo scopo sarebbe sensibilizzare nei confronti degli orrori della guerra.
Uno dei realizzatori dello spot, intervistato, ha dichiarato che secondo il progetto iniziale, il video doveva essere molto piĆ¹ scioccante: “We wanted something that was real war – Smurfs losing arms, or a Smurf losing a head -but they said no.”

[via the telegraph]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *